UCCIDE DI BOTTE LA FIGLIA DI 4 ANNI: AVEVA CHIESTO L’AFFIDAMENTO SOLO PER IL CONTRIBUTO STATALE -FOTO

Mercoledì 29 Aprile 2015, 18:20

Capture

di Federica Macagnone

Aveva lottato per avere l’affidamento della sua bambina. Carl Wheatley, 31enne di Saint Albans, nel Regno Unito, sembrava il padre ideale.
Ma sono bastati tre mesi per comprendere che quell’uomo era totalmente inadatto a prendersi cura della figlia: Alexa-Marie Quinn, 4 anni, è morta per mano del suo papà che l’ha picchiata fino a causarle lesioni interne che si sono dimostrate fatali.

Per saperne di più

Advertisements

About sweetcardomom

I am a mother, grandmother and advocate for those suffering from the torment of emotional abuse regardless of gender, or who the abuser is. Emotional abuse can come from anyone around you whether personal or professional. Parents, spouses, lovers, teachers, siblings, co-workers, bosses, and even your therapist. I am a survivor and have grown a lot during the past few months. The struggle continues and so do I. Hoping to make a difference "One Person At A Time" ~ sweetcardomom
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.